jeep

“Baby” Jeep in arrivo su base Fiat Panda

Rumors riportati dal giornale Automotive News secondo i quali ci sarebbe la possibilità che Jeep lanci a breve un “baby” crossover.

Non si tratterebbe di sole chiacchere ma di un’incombente possibilità. A dare fondamento a queste voci, sarebbero state le parole dello stesso Mike Manley, CEO di Jeep. Si tratterebbe di un inedito crossover da posizionare al di sotto della Jeep Renegade.

Questo crossover compatto, che rappresenterà la vettura entry level del costruttore americano, dovrebbe trovare casa a Pomigliano d’Arco dove attualmente viene prodotta la Fiat Panda. Scelta non casuale per almeno due valide ragioni. Innanzitutto Fiat Panda sarà prossima al trasloco a Tichy lasciando un “posto vacante” tra Fiat 500 e Lancia Ypsilon, con le quali condivide la produzione. In secondo luogo si potrebbe sfruttare la ridotta piattaforma di Panda 4×4 dando naturalmente anche la possibilità di avere la trazione integrale. Questo permetterebbe altre sì di mantenere quell’animo offroad tipico della casa costruttrice a stelle e strisce.

Con una lunghezza compresa tra i 3,80 ed i 4 metri, questa vettura si aggiudica un posto nelle auto di categoria “small”. Proprio per le sue dimensioni contenute, questa Jeep dovrebbe essere disponibile soltanto per mercati europei e non su quelli americani e canadesi, più propensi all’acquisto di suv. FCA investe davvero molto sul marchio Jeep, dal momento che il brand ha registrato nel 2017 vendite pari a 1,44 milioni di auto, molto vicino agli 1,64 milioni di Fiat.

Tutte queste indiscrezioni riceveranno ulteriori conferme quando sarà presentato il piano industriale 2018-2022 dai vertici di FCA.